impiccio globale

La nostra politica è allo sfascio, scriverei, se sfascio non fosse che la negazione del fascio, può essere inteso sia la raccolte di spighe di grano avvolte, che il simbolo massonico che a quanto pare avvolge nelle sue spire il mondo. Non abbiamo una classe dirigente nel paese, sono un uomo del sud italia chiaramente rappresento la parte che pesa sul tessuto … Continua a leggere

Qualche minuto di riflessione…

Leggendo ed ascoltando le cose che ci vengono dette di Dio producono non poche perplessità, che spero di poter svolgere in queste poche righe. Noi che non siamo presbiteri, o che viviamo una santità apostolica, troviamo molte difficoltà nel rapportare la nostra vita con l'insegnamento cristiano, partendo dal presupposto che siamo tutti peccatori è chiaro che ciò che viene dal … Continua a leggere

La Chiesa, il Papa, il Mondo.

Il mio pensiero di questa sera è rivolto a tutti coloro che non comprendono il valore spirituale della vita. Noi amiamo il Papa? può apparirci strano pensare ad un uomo ed allo stesso tempo pensare a lui come consapevolezza dello Spirito Santo il cui riferimento a Lui pone in essere la nostra interazione tra il nostro spirito e Dio. Perchè … Continua a leggere

Politica

  La Politica In questi giorni di sciopero dei blogger, tutti continuano a scrivere, a parlare, a pensare, per tanto l'uomo nel suo lavoro sublime non può scioperare. La politica nel suo essere pensiero della società non può andare in declino, per la stessa ragione testè scritta, proprio perchè l'uomo a prescindere dai giornali, dalle televisioni, dai libri, vive ogni … Continua a leggere

riflessioni su zeitgeist

In internet ho trovato diversi video che parlano della similitudine degli eventi che parlano della nascita di Gesù, della resurezione, dei dodici discepoli, quindi tutto facilmente riferibile ad un concetto pagano e quindi alla strumentalizzazione della religione per controllare le masse. Ho anche sentito che qualche credente ha risposto alla domanda che il mondo ha più di dodici mila anni … Continua a leggere

Lettera ad un francescano

  Di solito, iniziando una lettera si espone il proprio sentimento, mio caro…, non sarà questo caso. La durezza di questo pensiero può sembrare strana, dato il contenuto di amicizia che si vuole esprimere, ma le parole non hanno nessun significato anche se si cerca, nella scelta, di esprimere quando si ha nel cuore. Un servo dopo una lunga giornata … Continua a leggere

La realtà non è verità.

 Partiamo dal presupposto che ogni cosa che immaginiamo è possibile, ma non realizzabile se il sistema fisico non è in grado di mostrarne l'effetto. Parlare di fisica è parlare di matematica, ossia ancora un presupposto di un modello che è legato a delle leggi definite al suo interno, creando delle leggi ad un sistema opportuno qualsiasi modello è rappresentabile, per … Continua a leggere

è domenica…

è il giorno dell'ascolto. Cosa dobbiamo ascoltare, chi dobbiamo ascoltare, noi da sazi non comprendiamo chi digiuna, chi è digiuno. Perchè dobbiamo credere ancora in Cristo o in Dio noi che abbiamo riempito tutto il nostro tempo dei nostri pensieri, usando tutta la tecnologia al momento disponibile, non c'è attimo che non adoperiamo uno strumento frutto dell'intelligenza umana. Comprendere Gesù … Continua a leggere